Indonesia - Terremoto a Sulawesi

Indonesia - Terremoto a Sulawesi
1 Ottobre: purtroppo lo tsunami, il cui allarme era rientrato in un primo momento il 29 settembre, si è abbattuto sull’isola provocando più di 1.200 vittime
————————————————————————————————————————-
Il 28 settembre un terremoto di magnitudo 7,5 ha colpito l’isola di Sulawesi, a est del Borneo.
È stato emesso un allarme tsunami, revocato fortunatamente dopo un’ora, tuttavia onde di 2-3 metri hanno causato un morto e numerosi feriti, oltre che danni alle proprietà.
L’aeroporto nella capitale della provincia di Central Sulawesi, Palu, ha interrotto le operazioni per 24 ore a causa di danni.
Il nostro team sul campo in Indonesia continuerà a monitorare la situazione, tenendoci informati se ci fossero cambiamenti importanti
—————————————————————————————————————————-
Mercoledì 26 settembre alle 8:47lil  vulcano Soputan, nell’area di Minahasa a nord di Sulawesi, ha emesso una grande nuvola di cenere  ora locale, costrigendo le autorià ad aumentare lo stato del vulcano al Livello III (del sistema di allerta nazionale su quattro livelli del vulcano). Attualmente non risultano feriti o morti.
Il Centro per la vulcanologia e la mitigazione dei pericoli geologici (CVGHM) ha consigliato ai residenti locali di astenersi dall’entrare nell’area entro un raggio di 4,0 – 6,5 chilometri intorno al Monte Soputan.
Il monte Soputan dista circa 56 km dalla città di Manado nel nord Sulawesi e 67 km dall’aeroporto della città. Pertanto non è stata influenzata dall’eruzione. Anche il turismo intorno a Tomohon, a 31 km dal monte Sopotan, rimane è sicuro
Condividi su: